lliad,come impostare gli APN

http://www.muscio.com/lliadcome-impostare-gli-apn/

Da poche settimane a questa parte ha fatto capolino in Italia un nuovo gestore telefonico mobile: Iliad, società francese operante nel campo delle telecomunicazioni che ha segnato un vero e proprio cambiamento sul fronte delle offerte relative alla telefonia proponendo una soluzione decisamente allettante in termini di prezzo. L’offerta, infatti, presenta un costo nettamente inferiore rispetto alla concorrenza e che, stando a quanto dichiarato dalla stessa compagnia, risulterà tale per sempre.In virtù di ciò, sono stati in tanti (e lo sono tuttora) a comprare la SIM per fruire dei vantaggi offerti dal nuovo operatore. Peccato solo che, al momento in cui scrivo, Iliad non offra ancora una procedura automatizzata per la configurazione delle impostazioni relative alla connessione Internet sui dispositivi su cui vengono impiegate le SlM. Quel che ne consegue e che molti utenti, dopo aver inserito la scheda all’interno dello smartphone, non sono riusciti a navigare in rete. E allora? Come risolvere? Semplice: basta impostare manualmente gli APN e gli altri parametri.

Il punto di accesso

Gli APN, acronimo di Access Point Name, fanno riferimento a quelle impostazioni presenti
all’interno dello smartphone che, appunto, consentono di impostare una connessione tra la rete offerta dall’operatore telefonico di turno, in questo caso specifico lIiad, e Internet. Sulla base di tali impostazioni, lliad sarà dunque in grado dl assegnarci un indirizzo IP e di permetterci di collegarci alla giusta rete. Connessione Internet a parte, gli APN sono altresì indispensabili per l’invio e la ricezione degli MMS. L’operazione non è per niente complicata, sebbene in apparenza possa sembrare ad appannaggio dei soli smanettoni. Andiamo dunque a scoprire come farlo su tutti i device Android, indipendentemente dalla versione del sistema operativo.

Come impostare manualmente gli APN di iliad sui device Android

Accediamo alla schermata del nostro smartphone in cui ci sono le icone ditutte le app,
tappiamo su Impostazioni (la ruota con l’ingranaggio), selezioniamo la voce Connessioni (oppure Altro o Altre reti) e poi scegliamo Reti cellulari (oppure Reti mobili).

Nella schermata visualizzata, selezioniamo la voce Profili (oppure Nomi punti di accesso e pigiamo su Aggiungi (o sul pulsante + oppure su quello […/). Scegliamo di creare un nuovo APN e compiliamo il modulo inserendo Iliad in Nome e iliad in APN.

Digitiamo http://mmms.iliad.it in MMSC, 222 o 208 in MCC 50 o 15 in MNC e default.mms in Tipo APN. Salviamo dunque le modifiche apportate premendo sul  pulsante […] in alto a destra e scegliendo Salva dal menu. Spuntiamo poi la voce Iliad è fatta.

APN ILIAD SU IOS

La configurazione manuale degli APN è un’operazione che può essere eseguita senza difficoltà anche su iPhone. In tal caso i passaggi da compiere e i parametri da impostare sono leggermente diversi rispetto ad Android. Accediamo alla schermata in cui ci sono le icone di tutte le app, pigiamo sull’icona Impostazìoni (quella con l’ingranaggio), selezioniamo la voce Cellulare dalla schermata che si apre e poi opzioni dati cellulare. Nella schermata successiva scegliamo Rete dati cellulare compiliamo il modulo che ci viene proposto inserendo iliad come APN per i dati cellulare, per gli MMS e per l’hotspot personale (se presente), nel campo MMSC (digitiamo http://mms.iliad.it e nel campo Dimensione massima MMS Il parametro 200000. Confermiamo le modifiche premendo sul pulsante con la freccia che si trova in alto a sinistra.

Fonte: Edizioni Master

Share
   Invia l'articolo in formato PDF   
Questa voce è stata pubblicata in Mobile, PC & Internet, Una risposta a tutto. Contrassegna il permalink.